Apprendere in Second Life

Posts tagged “autismo

Autism Center


Dopo avere a lungo vagato tra land universitarie e di grandi gruppi consorziati coinvolti nell’utilizzo di Second Life (SL) per favorire l’utilizzo dei mondi virtuali per fare formazione, eccomi approdata per scelta su Autism Awareness Center Today.

http://slurl.com/secondlife/Victoriana%20Pavilion/232/73/35

Si tratta di un sito la cui mission è dare informazioni sul disturbo autistico. Certamente la finalità didattica c’è, questo è sicuramente un ottimo sito per futuri educatori e operatori nell’ambito della disabilità

Una delle prime note che si ha la possibilità di prendere dà subito una visione di insieme del problema con la definizione del disturbo, i sintomi, link con le risorse video presenti in rete e la della Società Americana sull’autismo e la sua attività su SL.

Gruppo: Autism Society of America

L’Autism Society of America (ASA) è uno dei punti di riferimento più importanti di tutta la comunità autismo in materia di istruzione, difesa, servizi, ricerca e sostegno. L’ASA è impegnata in una significativa partecipazione e autodeterminazione in tutti gli aspetti della vita degli individui con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie. ASA compie la sua missione in corso attraverso una stretta collaborazione con una rete di successo di iscritti e simpatizzanti.

La casa dell’ASA è molto bella e accogliente ben ordinata e organizzata. Forse anche questo mi ha spinta a curiosare….cioè conoscendo un po’ quale sia lo stile cognitivo degli autistici e della loro necessità di lavorare in ambienti molto strutturati e ben organizzati, evitando informazioni ridondanti e troppe sollecitazioni, volevo vedere se lo spazio di accoglienza di questo Centro avrebbe rispettato gli stessi criteri.

In effetti sì, devo dire che l’ordine c’è e anche la pulizia del setting.

La sala di ingresso riporta dei bei poster su cause, caratteristiche, falsi miti e siti su questo disturbo. La stessa sala è dotata di un bellissimo schermo in cui vengono trasmessi, a richiesta, dei video tematici.

Nel salone accanto troviamo sempre il solito ambiente elegante e formale e un percorso, lungo le pareti, sulla storia dell’autismo e sui metodi di intervento comportamentale. Nel salone ci sono persino gli strumenti utilizzati per inibire le crisi di agitazione tipiche del disturbo….ma forse con delle modalità un po’ brutali…per fortuna è storia 😉

Ecco gli strumenti altamente e sofisticatamente piscoeducativi utilizzati in passato, li ho provati anche io ma non avevo alcuna crisi

Al piano superiore possimao trovare dei poster con dati scientifici attuali e i siti internet di riferimento in cui reperire ulteriori info: http://www.autism-society.org/site/News2?page=NewsArticle&id=928

In un altro angolo del salone al primo piano si possono trovare informazioni su le ‘stereotipie’ e la loro funzione autostimolatoria: http://www.examiner.com/x-17410-Toledo-Autism–Parenting-Examiner~y2009m8d2-Autism-and-stimming-the-good-and-the-bad

Ancora dal punto di vista delle informazioni pedagogiche troviamo info sulla comunicazione non verbale e le potenzialità degli ausili informatici nell’autismo.

Un bel sito, ben organizzato diretto, chiaro e facilmente fruibile.

La particolarità del luogo lo trovata nella modalità in cui si cerca di far capire quanto l’iperstiolazione negli autistici possa essere dannosa. Come? Si viene catapultati (o meglio teletrasportati) in un’aula in cui c’è tanto caos, voci, suoni, oggetti ovunque, disordine, per far capire quanto questo possa essere disturbante e deleterio per le persone con sindrome autistica. Ecco un angolo di questa aula:

Bel giro!

Elsa Innovia

Advertisements