Apprendere in Second Life

Posts tagged “Annenberg School of Communications and Journalism

Giornalismo “immersivo”


Presso la Annenberg School of Communications and Journalism si è sviluppato un progetto denominato “immersive journalism”, un tipo di giornalismo che utilizza ambienti come Second Life per riportare news, documentari e non-fiction stories .

Qual è l’idea che sta dietro a tale progetto? E’ la possibilità data all’utente di  entrare realmente in contatto con la “notizia” attraverso uno scenario ricreato nell’ambiente virtuale permettendogli di provare un accesso immersivo attraverso i diversi sensi. Le emozioni che accompagnano la notizia sono un elemento fondamentale del giornalismo immersivo.

Grazie ad una collaborazione con Peggy Weil sono stati costruiti diversi prototipi che riguardano il tema dei diritti umani: un esempio emblematico è la ricostruzione in SL del carcere di Guantanamo chiamato Gone Gitmo . L’utente può visitare la prigione e vivere l’esperienza di essere detenuto nel Camp X-Ray così come descritto nel video:

Per maggiori dettagli visitare il sito Immersive Journalism “Using virtual reality and 3D environment to convey the sights, sounds and feelings of the news”.

Advertisements